Come aumentare naturalmente i livelli di testosterone?

Se stai cercando di guadagnare massa perché sei un atleta, si dovrebbe sapere che tutto è di testosterone… E la sua produzione naturale è molto importante per mantenere le sue capacità. Nella maggior parte dei casi, la diminuzione del testosterone avviene con l’invecchiamento. Ma altri fattori entrano in gioco quando c’è una diminuzione. Così, lo stress, la mancanza di attività fisica, sovrallenamento, abuso di alcol, dopo l’uso di steroidi sono tutti i motivi per vedere il crollo del livello di testosterone. Un buon segno per osservare la diminuzione del testosterone è l’erezione mattutina. Infatti, l’erezione implica che il testosterone è necessario. E la mattina, il nostro corpo ne contiene il 30% in più che nel pomeriggio!

Ora, se si soffre di una mancanza di testosterone, è sempre possibile rafforzarlo in vari modi. Il modo più semplice è senza dubbio quello di prendere integratori alimentari che vi darà una spinta a questo livello. L’unico inconveniente è che non compenseranno la mancanza di produzione, ma solo la mancanza nel vostro corpo. E’ un po’ come un cerotto che ti aiuta, senza risolvere il problema alla radice. Detto questo, ci sono modi molto efficaci per aumentare i livelli di testosterone naturalmente cambiando alcune cose nella vostra vita. Stiamo parlando, ovviamente, del suo stile di vita, dei suoi eccessi, eccetera. Una breve panoramica dei consigli che possiamo darvi su questo argomento.

Perché perdere peso aumenta il testosterone?

Va notato che quando si è in sovrappeso si produce meno testosterone. E’ un processo naturale. Oltre a produrre meno testosterone, gli estrogeni vengono sostituiti. Lo si nota nelle persone in sovrappeso molto facilmente: tendono ad avere seni che crescono. E’ l’esternalizzazione di questo fenomeno. Quindi, se avete una piccola boa o maniglie dell’amore, è consigliabile perdere qualche chilo. E per questo, niente di più facile da configurare…….. Devi cambiare la tua dieta. Di seguito troverete alcuni suggerimenti che vanno in questa direzione…….. Il modo più semplice è mangiare più frutta e verdura, evitare cibi troppo lavorati e tutto ciò che riguarda lo zucchero bianco raffinato. Una volta che avete eliminato questi elementi dalla vostra dieta, tutto dovrebbe essere molto meglio.

Perché, senza illuderci, spesso sono i prodotti altamente trasformati ad essere i più dannosi. Questi, così come tutti quelli che non sono “naturali”. Qui c’è già una prima lista:

  • Fast food
  • Zucchero bianco
  • Le bibite
  • Piatti preparati
  • Dolcificanti
  • Coloranti alimentari
  • Gli additivi
  • Fruttosio artificiale
  • Farina bianca
  • Oli vegetali

E come abbiamo detto, lo zucchero è il tuo peggior nemico… Il livello di testosterone diminuisce all’aumentare del livello di zucchero, il che accade ogni volta che si consumano carboidrati veloci (pasta, pane, riso, ecc.). E ce ne sono un sacco! Che si tratti di biscotti, dolci o anche di fast food. Per esempio, il livello di testosterone diminuisce del 25% semplicemente ingerendo una bevanda zuccherata e questo effetto dura almeno 2 ore. E’ meglio evitare che accada più volte durante il giorno…

Chasser les fast foods de votre alimentation pour augmenter naturellement votre taux de testostérone

Perché rivedere l’assunzione giornaliera?

La cosa più importante è avere tutte le assunzioni quotidiane di cui avete bisogno, vitamine, nutrienti, ecc. E ci sono molti fattori che influenzano la produzione di testosterone…E sull’intero sistema riproduttivo maschile. Possiamo parlare di zinco, vitamine varie, ecc.

Parlando di zinco, essere consapevoli che la mancanza di zinco provoca una diminuzione dei livelli di testosterone. D’altro canto, un consumo eccessivo porta anche ad un calo del suo livello. La vostra dieta sarà sempre la migliore fonte di zinco: alimenti ricchi di proteine (carne, pesce, ecc.), formaggio crudo, cereali, ecc. E per ottenere il massimo dai benefici, evitare di cucinare troppo i pasti. Per la maggior parte degli alimenti, la cottura riduce drasticamente i livelli di nutrienti, come lo zinco.

Per quanto riguarda le vitamine, le vitamine A, B, C, C, C, D ed E sono importanti.  Per la vitamina D, che molte persone soffrono di carenza, è necessario prenderla bene. Perché un consumo adeguato aiuta a mantenere un buon livello di testosterone. Ad esempio, uno studio ha dimostrato che gli uomini che hanno preso integratori di vitamina D hanno aumentato i loro livelli di testosterone. Che è indispensabile.

Per la vitamina C, è stato dimostrato che riduce i livelli di cortisolo e produce più testosterone. Riduce anche la trasformazione di questo ormone maschile in estrogeni.

Infine, per le ultime tre vitamine A, B ed E, sono facilmente reperibili in tutti i tipi di alimenti. Quindi, se si mangia molta frutta e verdura, carne senza grassi e frutta secca, non ci si deve preoccupare degli integratori di vitamine A, B ed E.

Gestire lo stress!

Quando si è stressati, il corpo rilascia un ormone dello stress chiamato cortisolo che blocca la produzione di testosterone.

Il cortisolo ha un’altra macchia nel corpo. E risale a molto tempo fa. Migliaia di anni fa, quando l’uomo era sotto stress, c’era una buona ragione. Infatti, lontano dall’uomo moderno, le preoccupazioni erano molto diverse…….. Dovevamo sfamarci e rifugiarci. Questi erano i due obiettivi principali. Tuttavia, quando c’era carenza di cibo, quando il pericolo era imminente, l’organismo doveva reagire. E ha reagito producendo cortisolo. Questo ormone ha permesso al corpo di prendere ciò che aveva a sua disposizione e conservarlo. Questo ha permesso al corpo di accumulare riserve di grasso per i giorni più bui.

Oggi, però, viviamo in una società in cui il cibo è abbondante e il corpo non deve più fare scorta di grassi. Tuttavia, gli organismi sono soggetti ad altre sollecitazioni più insidiose che durano mesi o addirittura anni. Nel corso del tempo, i nostri corpi cominciano a immagazzinare e conservare di nuovo. E con il peso extra arriva la produzione di estrogeni, diminuzione del testosterone, ecc. Ti ritrovi in un circolo vizioso.

Il modo più semplice per farlo è relativizzare ed evitare le situazioni stressanti della vita quotidiana.

Stress

Dormi abbastanza per aumentare la tua naturale secrezione di testosterone!

Dormire meno di 7-8 ore rovina il tuo ritmo. Questo spiega perché non è difficile avere un livello di testosterone più alto al mattino dopo aver dormito bene la notte. Quindi, se navigate su siti pornografici alle 2 del mattino, non stupitevi se la vostra libido scende.

Perché dovreste consumare prodotti naturali?

Semplicemente per sbarazzarsi degli estrogeni in eccesso, che ti rende più grande e più debole, e produrre più testosterone naturalmente è necessario:

  • Mangiare grandi quantità di verdure crude, come broccoli, cavolo e cavolfiore, perché le verdure crude contengono un materiale che aiuta il corpo a liberarsi degli estrogeni.
  • Mangiare ancora più fibre per purificare naturalmente il corpo
  • Sbarazzarsi delle tossine che causano l’eccesso di estrogeni.

Gli xenoestrogeni sono una sorta di estrogeni artificiali, che si trovano in prodotti come pesticidi, steroidi e ormoni artificiali della crescita, deodoranti e contenitori di plastica. Questi xeno-estrogeni aumenteranno i livelli di ormoni femminili (estrogeni) mentre diminuiscono i livelli di testosterone, così si dovrebbe:

  • Mangiare più frutta e verdura biologica, che non contengono pesticidi. In caso contrario, cercate di lavare bene la verdura e la frutta quando li comprate dal vostro negozio per ridurre le possibilità di consumare xeno-estrogeni.
  • Mangiare più carne da animali allevati naturalmente, senza l’uso di ormone della crescita e steroidi artificiali.
  • Utilizzare contenitori di vetro per conservare cibo, acqua e pasti.
  • Non utilizzare profumi, colonia o deodoranti che contengono parabeni tra i suoi ingredienti: i parabeni sono xeno-estrogeni.

Questo equivale ancora una volta ad una dieta sana per ripristinare i normali livelli di testosterone e tutto questo naturalmente.

Brocoli

Evitare l’alcool

L’alcol è un esempio perfetto di come ridurre a zero il livello di testosterone. Sinonimo di festa, perché grazie ad essa, è più pazzo, il tuo corpo non celebra più. I vostri ormoni non saranno d’accordo e il livello di testosterone può diminuire di oltre il 30% quando vi ubriacate. Non per niente è più difficile ottenere un’erezione con un alto tasso alcolico nel sangue……..

Anche se si bevono solo due bevande, l’alcol rende difficile per il fegato eliminare gli estrogeni, e si avrà più estrogeni e meno testosterone. L’alcol abbassa anche i livelli di zinco nel corpo. Infine, come l’alcool, il pompelmo non facilita la funzione epatica per eliminare gli estrogeni.